Crisi 2.0

Per un’idea di formazione non solo accessibile ma retribuita come già suggerito dallo Statuto Sociale Europeo degli Artisti
che incoraggia “a sviluppare la definizione di contratti di formazione/qualificazione nelle professioni artistiche”.

Il Teatro Valle Occupato ha superato la prima selezione del bando Che-fare
che dà diritto a un premio di 100 000 euro per lo sviluppo di un progetto culturale.

Il progetto presentato dal Teatro Valle Occupato, grazie anche allo straordinario contributo dei soci fondatori,
si chiama

CRISI 2.0. QUANDO LA SCRITTURA INCONTRA IL COMUNE

ed è un laboratorio di scrittura aperto al pubblico
con l’obiettivo di coinvolgere gli spettatori nei processi di produzione di senso
e porre la prima pietra della costruzione
di quel polo delle scritture sceniche contemporanee
che sta al centro del progetto artistico della futura Fondazione Teatro Valle Bene Comune.

Se vi piace l’idea…
Votate il progetto Crisi 2.0 (progetto n.10) dal sito www.che-fare.com
Per votare bastano 2 minuti: si accede al sito, ci si registra, si riceve una email
di conferma e si vota.
VOTATE E FATE VOTARE TUTTI I VOSTRI AMICI!
Possiamo farcela, dipende da tutti noi!                                                                                                  

Inserisci un commento

Associazione Culturale "Ciclonauti" fisso: 06/69920361 mobile: 324/8685175
Sede legale ed operativa: via Baccina 37, Mercato Rionale Monti, 00184 Roma
C.F. 97405640588